Menu

Escursione Robinson Island Kenya

ROBINSON ISLAND - MARAFÀ (1 giorno)

L'escursione per Robinson Island partirà dal vostro villaggio o abitazione verso le h. 08:30. Attraverseremo la città di Malindi, percorreremo la strada che porta a Lamu, fino alla foce del fiume Sabaki. Qui ci fermeremo per poter osservare gli ippopotami, e stormi di fenicotteri rosa. Se la strada è buona, possiamo andare alla famosa Che Shale (Spiaggia dorata), dove le pagliuzze di pirite mischiate alla sabbia la rendono dorata. Proseguiamo poi il viaggio, passando proprio in mezzo alle saline più grandi del Kenya, con le vasche naturali che si tingono di vari colori, dal bianco al rosa, dove i fenicotteri e gli aironi si riposano nella loro tipica posizione su una zampa sola. Lasciamo la nostra auto, per salire su una piroga, dove Caronte, ci traghetterà, cantando, attraverso una laguna circondata da mangrovie e palmeti, per arrivare alla Robinson Island. Qui, in un suggestivo ristorante, fatto interamente con radici di mangrovie, tetto in makuti, e…pavimento di sabbia bianca, verra’ servito il pranzo a base di pesce (ostriche gratinate, conchiglie, granchi, gamberi, riso, pesce al forno, frutta e te’) su una tavola ornata con fiori di frangipane e bouganville colorate. Dopo pranzo, una volta riposati su comodi divani, riprenderemo la strada per dirigerci verso: MARAFÀ (LE CUCINE DEL DIAVOLO) Attraversiamo estese piantagioni di ananas, villaggi e boschi di acacia, per arrivare a Hell’s Kitchen. Non si trova nulla di simile in tutta l’Africa. Si tratta di un grosso canyon, formatosi nel periodo del Pliocene, circondato da altissime pareti verticali con guglie rossastre e pilastri di pietra che raggiungono anche i 30 metri di altezza. KENIA 2013 (2415)miniOriginariamente Hell’s Kitchen, che dalla gente del posto è comunemente chiamato Nyari, (il posto che si rompe da solo) era un luogo di roccia arenaria. Furono principalmente l’erosione della pioggia e del vento, nel corso dei millenni a trasformarlo nel surreale canyon: un miracolo della natura unico, anche secondo diversi dei più autorevoli geologi del pianeta. Il momento migliore per visitarlo è verso il tramonto, quando il sole calante si fonde col rosso della terra e crea un’atmosfera surreale. Alla luce del sole che tramonta le rocce assumono colori diversi che vanno dal bianco, al rosa, all’arancione al rosso. Dopo aver percorso a piedi, le “vallate” del canyon , riprendiamo la strada per tornare al vostro villaggio o abitazione. Arrivo previsto: h. 20.30 ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO PER MARAFA: Per Marafa meglio mettere scarpe da ginnastica. Macchina foto. Cappellino.